BOLZANO

Passo Sella, nuova ipotesi: numero chiuso alle auto

Sarà l’Eurac di Bolzano a definire i termini

BOLZANO. Un tetto al numero di auto (tutti i giorni) invece della chiusura al traffico un giorno alla settimana. È questa l’ipotesi a cui stanno lavorando le Province di Trento e Bolzano per il passo Sella, dopo la sperimentazione di mobilità sostenibile condotta l’estate scorsa.

In quale periodo introdurre il numero chiuso? quanti veicoli lasciar transitare? dove fermare le auto che sforano la quota giornaliera prevista? Sarà l’Eurac di Bolzano a dare una risposta a queste domande, in particolare al numero di veicoli oltre i quali dovrebbe scattare il blocco. L’obiettivo è quello di far diminuire i veicoli senza che diminuiscano le persone che accedono al passo, grazie anche a sistemi di mobilità alternativa.

L’alternativa? Proseguire con i giorni di chiusura, cioè la soluzione contestata dal comitato degli operatori locali. Oppure - come temono gli ambientalisti - con una misura ancora più blanda. Sulla vicenda è pendente un ricorso al Tar che sarà discusso in aula il prossimo 22 febbraio.