Riscone, la scuola sarà ampliata 

L’assessore: «Sarà demolito il vecchio asilo. I lavori dureranno 18 mesi»

BRUNICO. Via ai lavori di ristrutturazione e ampliamento della scuola elementare di Riscone. Il raggruppamento temporaneo di imprese composto da E.Ma.Pri.Ce e Wolf Fenster eseguirà i lavori.

«Il Comune garantisce una particolare attenzione al fatto che le zone adiacenti al cantiere siano disturbate il meno possibile dai lavori e assicura la massima sicurezza lungo le vie scolastiche, pedonali e ciclabili, nelle zone di entrata ed uscita del cantiere», sottolinea Felix Brugger, l’assessore ai lavori pubblici.

Per permettere l’ampliamento della scuola è necessario demolire infatti il vecchio asilo. L’ampliamento prevede la collocazione della palestra al piano interrato, nuove aule al piano superiore ed il centro diurno per anziani al piano terra. Per l’edificio esistente sono in programma il risanamento energetico nonché diversi interventi edilizi al fine di soddisfare le esigenze didattiche. La biblioteca scolastica sarà collocata a piano terra e sarà congiunta assieme a quella parrocchiale. La mensa invece sarà realizzata al piano interrato. A causa dei lavori si rende necessario spostare alcune linee telefoniche ed impianti».

A questo scopo la giunta comunale, nella riunione del 16 luglio scorso, ha incaricato la Tim di Milano dell’esecuzione dei relativi lavori.

I lavori alla scuola di Riscone dureranno presumibilmente un anno e mezzo. Durante il periodo in questione le lezioni saranno tenute in strutture prefabbricate oppure in locali provvisoriamente adattati in prossimità della scuola. Non resta dunque che avere un pizzico di pazienza.

©RIPRODUZIONE RISERVATA.