Mattarella, Polizia è presidio libertà

A fianco dei cittadini con moderni assetti organizzativi

ROMA

(ANSA) - ROMA, 10 APR - "I sentimenti di gratitudine dell'intera comunità nazionale per l'opera svolta a presidio della libertà e della legalità" vengono espressi dal presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in un messaggio inviato al capo della Polizia, Franco Gabrielli, in occasione del 166/mo anniversario della fondazione del Corpo. "Nella sua esperienza al servizio delle istituzioni - scrive Mattarella - la Polizia di Stato ha saputo dare valore ai cambiamenti che, con la Repubblica, l'hanno collocata a fianco dei cittadini ed oggi può affrontare le sfide della complessità con moderni assetti organizzativi e un patrimonio di culture, competenze, metodologie in continuo affinamento".