NEGLI USA

Muore a due anni in attesa trapianto

La foto della bimba morente in braccio ai genitori fa il giro del mondo

ROMA

ROMA. Era in attesa di un trapianto di cuore, ma è morta tra le braccia di mamma e papà a causa di una complicazione. La vicenda riguarda la piccola Adalyn, due anni, di Nashville. I genitori, Kristi e Justin, hanno permesso ad una fotografa di ritrarre con uno scatto la figlia morente tra le loro braccia per sensibilizzare l'opinione pubblica sul tema delle anomalie cardiache e l'immagine ha commosso la rete e il mondo.

La piccola, scrive il Mirror online, era nata con un difetto cardiaco congenito (Chd) e i medici le hanno installato un dispositivo di assistenza ventricolare (Lvad) al cuore.

Sfortunatamente, un coagulo di sangue avrebbe raggiunto il cervello provocando alla piccola danni cerebrali che le hanno impedito il trapianto di cuore. La fotografa Suha Dabit, mamma di una bimba che ha subito un trapianto di cuore, ha condiviso le drammatiche immagini sulla sua pagina Facebook 'World of broken hearts', dove sono raccolte molte storie di bambini che nascono con un difetto cardiaco congenito (Chd).