Uccide la madre a pugni, arrestato

Vicenda avvenuta a Ragusa, donna morta dopo 20 giorni agonia

RAGUSA

(ANSA) - RAGUSA, 09 NOV - Avrebbe ucciso a pugni la madre al culmine di una lite per futili motivi, ma è stato arrestato oggi dai carabinieri di Ragusa. I militari hanno eseguito stamane un provvedimento cautelare in carcere emesso dall'Autorità Giudiziaria nei confronti di un 48enne accusato dell'omicidio della madre. L'anziana donna era stata colpita ripetutamente con violenza a mani nude dal figlio. Ricoverata in ospedale in condizioni critiche, la vittima spirò dopo venti giorni di agonia. I dettagli della vicenda saranno illustrati in una conferenza stampa che si svolgerà in mattinata nella Procura di Ragusa.