IL FATTO

Bolzano, ruba merce per 750 euro al Twenty ma viene arrestato

Alle Sorelle Ramonda l'uomo aveva staccato a forza le placche antitaccheggio danneggiando anche alcuni capi. Raffica di furti sabato nello stesso centro commerciale

BOLZANO. Si era impossessato di merce per 750 euro, ma è stato smascherato. Il ladro che, sabato mattina, è entrato alle Sorelle Ramonda, al primo piano del Twenty, aveva staccato a forza le placche magnetiche applicate sui capi d’abbigliamento. Ma gli è andata male: i suoi movimenti erano stati prima notati e poi monitorati dal personale del negozio.

E così, quando l’uomo - un sudamericano - s’è presentato all’uscita, è stato prontamente fermato e controllato. Nel frattempo erano arrivati anche i carabinieri del radiomobile di Bolzano.

Purtroppo, più per il negozio che per lui, lo aveva fatto staccando le placche in maniera tanto maldestra da danneggiare i capi d’abbigliamento, tutti di firma. E' stato arrestato per il reato di furto e condotto nel carcere di Bolzano. Come lui, sempre sabato (ma la battaglia dei commercianti contro questo fenomeno è quotidiana) altri ladruncoli sono entrati in azione al Twenty e tra loro, a quanto pare, c’era anche una ragazza.