IL DATO

Comune di Bolzano, nella dirigenza più donne che uomini

Lo dice il rapporto annuale sui dipendenti comunali con i dati aggiornati al mese di dicembre 2017

BOLZANO. «Negli ultimi anni, si è cercato e poi assunto, personale più idoneo alle diverse e mutate esigenze dei vari servizi. Il mio desiderio è che tutti i dipendenti abbiano il massimo del successo professionale possibile perché, se tale successo sarà alto, altrettanto lo sarà per l'ente di appartenenza, in questo caso il nostro comune». Lo ha detto l'assessore al personale del comune di Bolzano, Monica Franch, presentando il rapporto annuale sui dipendenti comunali con i dati aggiornati al mese di dicembre 2017.

I dipendenti in servizio sono 1.031 (54% donne, 46% uomini) di cui 974 (94,47% ) con contratto a tempo indeterminato. Per la prima volta in assoluto, anche la percentuale dei dirigenti donna (52,63%) è superiore a quella degli uomini (47,37%). Tra chi lavora a tempo parziale (il 22,80 % del totale), il 94% è donna. Per quanto riguarda le classi di età dei dipendenti comunali, quella più rappresentata è compresa tra i 51 ed i 60 anni, (463 dipendenti), segue la classe 41-50 anni (418 dipendenti), mentre solo 20 dipendenti hanno meno di 30 anni. L'età media del dipendente comunale di Bolzano è di 50,41 anni.