SANITA'

Cannabis terapeutica, costi a carico del servizio sanitario

La Giunta provinciale di Bolzano ha deciso che le preparazioni a base di Cannabis saranno dispensate dalle farmacie; costi a carico del servizio sanitario provinciale per malattie dalla sclerosi multipla alla sindrome di Tourette, passando per glaucomi, malattie oncologiche e HIV.

BOLZANO. Per malattie come la sclerosi multipla, la sindrome di Tourette, malattie oncologiche, il glaucoma, l’HIV e la classica terapia del dolore, i costi saranno a carico del Servizio sanitario provinciale.

La giunta provinciale di Bolzano ha deciso che le preparazioni a base di cannabis a scopo terapeutico saranno dispensate dalle farmacie. Le prescrizioni dei medici di base non potranno superare il fabbisogno mensile, i costi saranno a carico del servizio sanitario provinciale.

Per il 2018, in Alto Adige, il fabbisogno ammonta a circa 10 kg. Il governatore Arno Kompatscher, illustrando la delibera, ha detto che il provvedimento riguarda un centinaio di pazienti in Alto Adige che finora dovevano acquistare il farmaco a spese proprie. La giunta provinciale ipotizza un costo annuo di 250 mila euro, «una cifra limitata vista la spesa complessiva per farmaci», ha detto Kompatscher.