VACCINI

Kompatscher: «I vaccini salvano la vita, ma non vogliamo esclusioni dalle scuole»

Il presidente della Giunta torna sul tema vaccini e ribadisce la linea della Provincia, sottolineando come l'intera maggioranza sia d'accordo sull'importanza di vaccinarsi

Dal Trentino Alto Adige 22.000 firme per la libertà di scelta

BOLZANO. «I vaccini hanno salvato più vite umane degli antibiotici ed è per questo che continueremo a cercare di convincere gli altoatesini a vaccinarsi e a far vaccinare i propri figli», lo ha detto il presidente della Giunta provinciale Arno Kompatscher nella consueta conferenza stampa del martedì.

Il governatore ha negato che vi sia anche solo qualcuno nella maggioranza politica che su questo punto sia in disaccordo. «C'è stato chi ha visto con scetticismo il fatto di legare il diritto alla formazione al diritto alla salute, ma questa è un'altra cosa», ha detto Kompatscher.

«Prevedere sanzioni è una cosa, escludere dall'insegnamento un'altra, ma ora c'è un ripensamento da parte del Governo», ha detto Kompatscher che comunque vuole raggiungere i tassi vaccinali consigliati.