artimmersion 10 

Artisti da Argentina e Croazia interpretano La Costa-Seit

LAIVES. Holos, accademia dei dialetti visivi, ha organizzato un’iniziativa che si svilupperà dal 2 all’8 settembre, con il clou il primo settembre, quando un gruppo di artisti soggiornerà a La Costa-S...

LAIVES. Holos, accademia dei dialetti visivi, ha organizzato un’iniziativa che si svilupperà dal 2 all’8 settembre, con il clou il primo settembre, quando un gruppo di artisti soggiornerà a La Costa-Seit, sopra Pineta, per dare vita all’“Artimmersion 10”, definito “colonia di artisti in estemporanea”. Ci saranno Pietro Archis (Laives), Ugo Bongarzoni (Viterbo), Piero Conestabo (Trieste), Domine Doctor (Trieste), Renzo Forti (Bolzano), Johann Oettl (Bolzano), Eda Patru (Slovenia), Tomislav Pavletic (Croazia), Alfredo Pecile (Argentina), Nenad Petronio (Croazia) e Miriam Sarricchio (Argentina). Gli artisti avranno libertà di interpretare la giornata a la Costa-Seit, e il risultato del lavoro artistico confluirà poi in una mostra collettiva che si terrà nella saletta espositiva di via Pietralba dal 2 all’8 settembre. L’esperienza, già fatta in passato, è sempre interessante: di volta in volta il risultato consente di vedere come ciascuno interpreti il paesaggio e i suoi abitanti. La mostra, quando sarà inaugurata, rimarrà poi a disposizione del pubblico per qualche giorno. (b.c)