BOLZANO

Bolzano, salvata sulla ciclabile a ponte Talvera una tartaruga dalle orecchie gialle

Con ogni probabilità una persona poco sensibile se ne è voluta disfare dopo essersi resa conto delle dimensioni che questa specie può raggiungere. Le femmine possono raggiungere i 25 centimetri

BOLZANO. Curioso quanto inconsueto intervento degli agenti della Polizia Municipale. Due agenti del Nucleo Velo, durante il pattugliamento dell'area pedociclabile San Quirino, hanno rinvenuto una tartaruga nei pressi di ponte Talvera. Si tratta di un esemplare femmina di testuggine di circa 3 anni, molto diffusa negli Stati Uniti del Sud, comunemente chiamata "tartaruga dalle orecchie gialle", esteticamente molto bella.

L'animaletto, che si trovava proprio in mezzo alla pista ciclabile e che rischiava una brutta fine (oltre a creare pericolo per gli stessi ciclisti) è stata recuperata e portata alla Sill, alle porte della città. Qui i veterinari, dopo averne accertato le sue buone condizioni, le hanno applicato il microchip e presa in custodia. 

Con ogni probabilità, qualche persona decisamente poco sensibile se ne è voluta disfare dopo essersi resa conto delle dimensioni che questa specie può raggiungere. Infatti, se cresciute in cattività, le femmine possono raggiungere i 25 centimetri".