Brunico, in biblioteca un 2015 da record per prestiti e iscritti

Oltre 180 mila i libri e i dischi concessi ai circa 27 mila utenti Quasi 200 mila i visitatori, con 116 gruppi e classi scolastiche

BRUNICO. La biblioteca di Brunico ha chiuso il 2015 con un bilancio di grande successo, segno che i cittadini brunicensi restano ancora fedeli alla buona lettura. LibriKa, la struttura dedicata allo scrittore e poeta brunicense N.C.Kaser, ha ricevuto 195.145 visitatori e contato un totale di 180.816 prestiti. In media, sono state noleggiate 630 opere al giorno.

Un numero alto, d’altronde i nuovi utenti iscritti sono stati 1.271, una cifra consistente, che ha portato il totale degli iscritti al servizio a 27.260. Tra loro, gli utenti cosiddetti "attivi", ovvero protagonisti di almeno un prestito richiesto all’anno, sono 7.760.

Insomma, un 2015 in positivo e che non riguarda soltanto i libri, perché nella biblioteca di Brunico è possibile prendere in prestito anche Dvd e Cd-rom. Quanto ai primi, ogni opera è stata mediamente presa in prestito 6,7 volte nel corso del 2015, mentre per i cd-rom ogni titolo è stato richiesto e apprezzato dagli utenti a domicilio 2,3 volte.

Restano comunque i libri della categoria bestsellers quelli maggiormente noleggiati, con 10,3 prestiti per ciascun titolo (i bestsellers sono classificati come tali sulla base dei dati di vendita e sono concessi in prestito per un tempo ridotto, due settimane), mentre ciascuno dei libri generici è stato prestato 2,7 volte.

Venendo ad alcuni titoli, il libro in vetta alla classifica dei più prestati è della sezione tedesca ed il thriller "Krähen Mädchen" di Erik Axl Sund. Per la sezione italiana, record di richieste (25 nel 2015) per il saggio di Lamberto Maffei "Elogio della lentezza", seguito da consigli e ricette di Marco Bianchi per vincere la pigrizia in "Io mi muovo" (prestato 24 volte) e dall'opera di Aldo Cazzullo "La guerra dei nostri nonni" (22 prestiti).

Il giorno con più prestiti è stato il primo giorno d'attività del 2015, il 2 gennaio, quando ben 1.403 opere hanno preso le vie delle case.

E, ancora, nell'arco dell'anno passato, LibriKa ha ascoltato ben 1005 richieste di acquisto, i cosiddetti desiderata, ovvero indicazioni di lettori che chiedono alla biblioteca di acquistare un certo libro, dvd... Mille e più desideri accolti per una spesa complessiva di oltre 11 mila euro.

Nel 2015, la biblioteca di Brunico è rimasta aperta al pubblico 287 giorni. Molte le iniziative e le manifestazioni organizzate dalla stessa, 25 per la precisione, con incontri con l'autore e appuntamenti letterari in primo piano e con un’adesione di circa 1.200 persone.

Le classi scolastiche e i gruppi della scuola materna che durante l’anno hanno fatto visita al mondo della letteratura sono stati 116. Chiude quindi il 2015 in aumento la storica “LibriKa” di Brunico. Leggere è un bene inestimabile, è un fantastico viaggio che allarga la mente e insegna a vivere.(s.t.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA