le elezioni di ottobre 

Carbone: «Alle provinciali Mdp appoggerà i Verdi»

BOLZANO. «Ad ogni tornata elettorale delle amministrative, si dice che si tratta di un passaggio cruciale per la nostra Autonomia, ma mai come ora vi è espressione più pertinente per definire l’appunt...

BOLZANO. «Ad ogni tornata elettorale delle amministrative, si dice che si tratta di un passaggio cruciale per la nostra Autonomia, ma mai come ora vi è espressione più pertinente per definire l’appuntamento di ottobre».

Lo scrive in una nota la coordinatrice di Articolo 1 Movimento democratico e progressista, Vanda Carbone. «Le elezioni di marzo hanno portato anche nella nostra realtà uno smottamento politico i cui riflessi si faranno sentire con molta probabilità anche in autunno». È quindi tempo di pensare a che tipo di Autonomia vogliamo per gli anni a venire: «Se vogliamo cioè un’Autonomia che ponga al centro la persona, i suoi bisogni, le sue aspettative, rispettosa dell’ambiente, inclusiva, solidale, un’Autonomia che sappia valorizzare le proprie particolarità e correggerne le criticità e rigidità o se vogliamo che anche l’Alto Adige cambi registro con un governo della Provincia che riproduca quello nazionale». Di fronte ad una tale prospettiva Mdp pensa che questo «sia il momento di contrastare il frazionamento del quadro politico del centrosinistra e rafforzare con il nostro sostegno i Verdi che in questa nostra terra sono la forza politica che dalla opposizione ha saputo fare da stimolo in maniera costruttiva ai vari esecutivi provinciali e che si pone come punto di riferimento per una politica rispettosa delle persone, dell’ambiente, per uno sviluppo sostenibile, una solidarietà diffusa, interculturale ed intra generazionale, una democrazia partecipativa e paritaria». L’agenda prioritaria per la provincia? «Sanità, assistenza, scuola plurilingue, formazione, lavoro, accoglienza».