L'INIZIATIVA

"La mia montagna": un libro e un calendario con i vostri scatti 

Al via una doppia iniziativa. Mandateci le vostre foto più belle di scorci emozionanti all’indirizzo mail montagna@altoadige.it Potreste finire in un doppio progetto ideato assieme al Soccorso Alpino. C'è tempo fino al 30 settembre
SCARICA LA LIBERATORIA

BOLZANO. Che sia inverno o estate, o che siano i colori sgargianti delle stagioni di mezzo, le nostre montagne sono sempre il massimo tanto da essere un pilastro del patrimonio dell’umanità. Amate dai turisti di tutto il mondo, celebrate sui social con milioni di likes, conosciute fin nei sentieri più nascosti da chi ci abita vicino. Insomma, le nostre montagne sono un vero paradiso a cielo aperto e per celebrarle c’è una doppia iniziativa davvero succulenta. Grazie a voi, ai vostri scatti fotografici, verranno infatti realizzati un libro e un calendario con la collaborazione tra il giornale Alto Adige, il Soccorso Alpino dell’Alto Adige e Azzurra Music. La doppia iniziativa, che prende il nome de “La mia montagna”, vuole infatti dare spazio alla vostra creatività e alla vostra tecnica fotografica per farvi diventare dei veri e propri autori editoriali.

SCARICA LA LIBERATORIA

Il libro. Il libro con le vostre foto si chiamerà come il nome di questa sfida fotografica “La mia montagna”, e verrà stampato da Azzurra Music come strenna natalizia di fine 2019. A comporre le pagine sarete proprio voi con i vostri scatti più emozionanti: paesaggi in vetta, laghi con i loro riflessi multicolor, particolari unici. Armatevi di occhio buono e di fantasia: non fermatevi alla prima inquadratura che vi sembra giusta, ma osate cercando di “cogliere l’attimo”.



Il calendario. Il calendario sarà quello ufficiale del 2020 del Soccorso Alpino dell’Alto Adige, sulla falsariga della collaborazione tra il nostro giornale e il sodalizio presieduto da Giorgio Gajer che avete avuto modo di sperimentare con l’iniziativa per il calendario dell’anno in corso. Anche in questo caso, le foto più belle saranno le protagoniste del calendario degli angeli delle montagne altoatesine e che sarà stampato in grande formato in modo che possa essere appeso alla parete come una sorta di finestra sulle emozioni.

Come partecipare. Per partecipare ad entrambe le iniziative, abbiamo creato una apposita mail molto semplice da ricordare: montagna@altoadige.it. Ognuno di voi può mandare fino a cinque scatti: sul nostro sito, all’interno del pezzo che presenta la doppia iniziativa, c’è la possibilità di scaricare un documento che sarà da inviare assieme alle foto come liberatoria per la cessione dei diritti sulle immagini. Mandateci foto di ogni stagione, “rovistate” dentro i vostri hard disk e forniteci anche una breve descrizione di ciò che avete fotografato: la strada per arrivare a quel posto, la sensazione che avete respirato mentre stavate per scattare la fotografia, un pensiero profondo che vi viene in mente riguardando quel determinato scatto. Insomma: cercate di stupirci. Le foto vanno inviate in formato digitale (possibilmente formato .jpg) di 300 dpi non inferiore alla misura 35x25 o l’equivalente di 4 megabyte. Potete anche portarcele di persona, nella nostra sede centrale di via Volta 10 a Bolzano.

I tempi e la giuria. C’è tempo fino al 30 settembre per inviare le foto. Poi sarà una giuria formata dai nostri Pierluigi Depentori e Luca Fregona e dal presidente del Soccorso Alpino dell’Alto Adige Giorgio Gajer e da Marco Rossi di Azzurra Music a scegliere le foto che diventeranno le protagoniste del libro e del calendario 2019 del Soccorso Alpino. Vi sveleremo i vincitori nel corso di una premiazione finale che sarà anche l’occasione per presentare ufficialmente sia il libro che il calendario. Che aspettate? Non vediamo l’ora di vedere le vostre foto e lustrarci gli occhi con i vari scorci delle nostre bellissime montagne.