MERANO

Il consiglio cancella la via intitolata a Cadorna

Augscheller : "La storia non si può cambiare, ma si può evitare di rendere onore a personaggi controversi"

MERANO. Via Cadorna ha le ora contate: la strada che si insinua in zona caserme cambierà intitolazione. Nella sua ultima seduta il consiglio comunale ha approvato una mozione proposta da David Augscheller (Sinistra ecosociale) che impegna il sindaco e la commissione consiliare competente a proporre un cambiamento toponomastico di via Luigi Cadorna. E la spallata al generale, capo di Stato Maggiore nei tragici anni dal 1914 a Caporetto, è forte: il consesso civico ha appoggiato il documento con 21 voti favorevoli contro uno solo contrario e quattro astensioni.

"Non è solo un cambiamento simbolico – commenta Augscheller -, è un messaggio deciso alla comunità. Altri Comuni l’hanno già fatto. Come spiegato nel preambolo della mozione, la storia non si può cambiare ma si può evitare di rendere onore a personaggi controversi. O, come in questo caso, addirittura a una figura che con i criteri moderni è da considerare un criminale di guerra. Il supporto trasversale del consiglio fa piacere, così come i tanti interventi, segno che si tratta di un dibattito sentito. E così come il fatto che il sindaco abbia fatto un passo in più riattivando la commissione per la toponomastica".