Ztl, il primo giorno 145 accessi irregolari 

Fatta salva qualche autorizzazione dell’ultima ora ciò significa che arriveranno almeno un centinaio di multe da 81 euro

di Massimiliano Bona

MERANO. Nonostante l’ampia pubblicità data dall’amministrazione comunale all’inizio dei controlli ai quattro varchi della Ztl nel primo giorno il «database» della polizia municipale ha registrato la bellezza di 145 accessi irregolari che – dopo aver fatto le opportune verifiche – potrebbero tramutarsi in almeno un centinaio di sanzioni da 81 euro l’una. I varchi con le telecamere si trovano sul ponte della Posta, all'incrocio fra corso Libertà superiore e piazza Teatro, in via Galilei e nei pressi di porta Passiria. Nelle scorse settimane il Comune ha rilasciato poco più di mille permessi, dei quali un terzo a disabili meranesi, un altro centinaio ai disabili dei centri limitrofi e 5-600 a chi ha un garage o un posto auto privato nella Ztl. Può anche darsi che non tutti siano riusciti a registrarsi ma pur togliendo qualche disabile del Burgraviato che si è mosso in ritardo, qualche mezzo di soccorso «dimenticato» nelle prime comunicazioni e le auto dei turisti ospitati negli hotel del centro è ragionevole presupporre che le sanzioni siano almeno un centinaio. Il comandante della polizia municipale Fabrizio Piras si limita ad osservare «che sono in corso ulteriori verifiche su tutte le auto transitate senza che la targa fosse stata inserita nel database». Nonostante l’informazione fatta nell’ultimo periodo c’è ancora chi (probabilmente in malafede) sostiene di essere «all’oscuro delle nuove regole». In realtà, le disposizioni in materia di circolazione all'interno delle Ztl sono rimaste invariate. La segnaletica montata sui pali di sostegno delle videocamere riporta informazioni chiarissime sugli orari e sulle modalità di accesso alla Ztl. Un apposito display indica inoltre se il sistema è in funzione o se è stato disattivato. Semplicemente se il segnale luminoso è verde l'accesso è consentito mentre se la luce è rossa vi possono accedere solo le persone autorizzate. Un migliaio in tutto, appunto. Le richieste di autorizzazione al transito in Ztl devono essere presentate - dal lunedì al venerdì e per email all'indirizzo vbz.ztl@comune.merano.bz.it - almeno 48 ore prima dell'accesso. Dato che il sistema di controllo è automatizzato non serve portare con sè l’autorizzazione cartacea.