Una festa doppia per le Eagles Bolzano 

IHLW. Nella giornata del successo contro Egna, ritirata la maglia di Bazzanella

BOLZANO. Con una chiara vittoria sulle Lakers Egna, le Eagles Bolzano hanno chiuso al comando la prima fase della regular season dell’Italian Hockey League Women.

La giornata di ieri per la società bolzanina è stata importante anche per festeggiare la storica capitana Evelyn Bazzanella. L’ex attaccante biancorossa, che spesso la si vede anche allenarsi durante la settimana, ha disputato con la maglia delle Eagles circa 330 incontri. Evelyn ha militato anche per diversi anni in nazionale disputando circa 40 match tra ufficiali ed amichevoli ma soprattutto le Olimpiadi di Torino 2006. La dirigenza delle Eagles ieri ha deciso di ritirare la maglia numero 12 indossata dalla Bazzanella.

Con la partita di ieri mattina svolta al Palaonda, le Eagles hanno chiuso il 2017. La stagione riprenderà il 20 gennaio 2018 a Salisburgo per una partita valida per la Super Cup dell’European Women’s Hockey League. Contro le Lakers è stato un match a senso unico con le aquile già in doppio vantaggio al termine del primo tempo (a segno Gowie e Caumo) per poi allungare nel secondo grazie a Furlani e Bonafini. Di Gowie il sigillo finale. La prima fase della regular season per le Eagles era stata caratterizzata dalla sconfitta contro l’Alleghe all’overtime per 5 a 4. Al termine della prima fase bolzanine al comando con 22 punti seguite da Alleghe Girls con 18, Torino Bulls con 14, Egna con 6 e Como con 0 (8 reti fatte e ben 100 incassate!). Top scorer è risultata Anna De La Forest (Torino) con 22 punti (10 reti/12 assist), seguita da Beatrix Larger (Eagles) con 21 e Samantha Gius (Eagles ) con 20. (m.m)