LE INDAGINI

Bidello morto a Bolzano, decesso per caduta accidentale

Lo ha stabilito l'autopsia disposta dalla Procura. Maurizio Socin era stato trovato a terra nella palestra della scuola di via Roen

BOLZANO. Maurizio Socin, il bidello trovato morto il 5 settembre scorso nella palestra della scuola di via Roen a Bolzano, è morto per una caduta accidentale. Lo ha stabilito l'autopsia effettuata su ordine della procura.

L'esame della salma ha rilevato un trauma cranico e cervicale come causa di morte.

L'autopsia ha anche consentito di riscontrare una frattura al polso sinistro, per cui si può ritenere che il deceduto abbia cercato di proteggersi durante la caduta e che non fosse privo di coscienza prima di impattare al suolo, si legge in una nota della procura di Bolzano.