LA SITUAZIONE

Coronavirus, in Trentino nessun decesso e 16 contagi. Apertura da lunedì di piscine e palestre

Dal 15 giugno via libera a cinema e teatri. L'elenco dei comuni dove tutta la popolazione sarà sottoposta a tampone

TRENTO. Nessun decesso e 16 contagi oggi, 22 maggio, in Trentino. In terapia intensiva 4 persone. I tamponi eseguiti sono 2025.

Assunta oggi una delibera che da lunedì consente l'apertura di piscine, palestre, attività nei centri e circoli sportivi, pubblici e privati, e scuole guida.

Dal 15 giugno via libera a spettacoli aperti al pubblico come cinema e teatri al chiuso e all'aperto.

Il governatore Fugatti è tornato sui 16 comuni dove i casi positivi sono superiori al 2%, nei quali tutta la popolazione sarà sottoposta a tampone. Si tratta di Ledro, Drena, Valdaone, Sella Giudicarie, Pinzolo, Massimeno, Giustino, Castel Condino, Caderzone, Soraga, Sèn Jan, Mazzin, Pellizzano, Storo, Bondone e Moena.

Storo ha un livello di contagio inferiore ma è stato inserito in quanto facente parte dello stesso territorio. Si partirà dalla val di Fassa.

Confermate le chiusure domenicali di alimentari e centri commerciali.