Gallerie

L'INIZIATIVA

#iomettolamascherina, un selfie con protezioni su naso e bocca per tutelare se stessi e gli altri

In questa fase storica del nostro Paese è più che mai necessario fare la propria parte preservando la nostra salute e quella degli altri. Quando usciamo a fare la spesa, a portare il cane, a prendere una veloce boccata d’aria, o - per chi va a lavorare - ci rechiamo in ufficio o in azienda, osserviamo sempre le regole di sicurezza: portiamo la mascherina, manteniamo la distanza sociale, e, dove è necessario come nei supermercati, indossiamo anche i guanti. Abbiamo già ricevuto tantissime adesioni al nostro appello per un selfie con la mascherina. Mandateci il vostro a bolzano@altoadige.it con nome e cognome.

IL CASO

Piazza Matteotti, la famiglia prigioniera per errore

BOLZANO. Vedete la freccia di questo rendering di piazza Matteotti? Ebbene, dove c'è quella freccia c'è la finestra dell'abitazione della famiglia Di Tullio. Nel rendering, invece, non c'è nulla, tanto che a quell'altezza stanno innalzando un muro che di fatto rende la famiglia "reclusa" in casa propria. E così i Di Tullio hanno preso carta e penna e hanno scritto all'Alto Adige. "Buongiorno, la presente per mostrare la visuale dalla nostra finestra del soggiorno, del piano rialzato, che affaccia su piazza Matteotti. Oltre al fatto che momentaneamente intristisce ancor di più questo periodo di clausura, ci rendiamo conto che nel rendering non è stata nemmeno disegnata la nostra finestra. Un errore che riteniamo molto grave che probabilmente ha permesso di mandare avanti un progetto del genere. Ci siamo rivolti all’ufficio della difesa civica che a sua volta ha girato la mail al comune, ma ancora non abbiamo ricevuto risposte. Nella speranza che questo scempio venga modificato intanto ci “godiamo” questo panorama! Buona giornata".

GALLERY

La neve di primavera, ecco le vostre foto

Qui una serie di scatti da La Villa (Manu Fer), Monte San Pietro (Alessio Caltabiano e Stefano Villa), Santa Cristina Val Gardena (Adelina Calò), Selva Val Gardena (Dani Stoyanov), Nova Ponente (Federica Somigli) e Val di Funes (Simona Vabis e Brigitte Brunner). Continuate a mandarci le vostre foto