A22, due incidenti nel giro di poche ore tra San Michele e Egna

Sono due gli incidenti, con mezzi pesanti coinvolti, avvenuti nella serata di ieri (20 gennaio) in A22, tra i caselli di San Michele ed Egna. Nel primo, occorso attorno alle ore 18, il rimorchio di un mezzo pesante si è rovesciato su un fianco, bloccando l'intera carreggiata nord; nel secondo, attorno alle 22, sono rimasti coinvolti tre autoarticolati e, per questioni di sicurezza, l'autostrada è stata chiusa durante le operazioni di soccorso. In entrambe le circostanze non si sono registrati feriti gravi (foto Vigili del fuoco Egna)

Gallerie

AUTOSTRADA

A22, due incidenti nel giro di poche ore tra San Michele e Egna

Sono due gli incidenti, con mezzi pesanti coinvolti, avvenuti nella serata di ieri (20 gennaio) in A22, tra i caselli di San Michele ed Egna. Nel primo, occorso attorno alle ore 18, il rimorchio di un mezzo pesante si è rovesciato su un fianco, bloccando l'intera carreggiata nord; nel secondo, attorno alle 22, sono rimasti coinvolti tre autoarticolati e, per questioni di sicurezza, l'autostrada è stata chiusa durante le operazioni di soccorso. In entrambe le circostanze non si sono registrati feriti gravi (foto Vigili del fuoco Egna)

Si apre voragine, evacuato palazzo vicino al Colosseo

(ANSA) - ROMA, 20 GEN - Per un cedimento della strada che si è verificato in via Marco Aurelio, vicino al Colosseo, un edificio di quattro piani con venti appartamenti è stato evacuato. Sul posto vigili del fuoco e polizia locale. Un tratto di strada è stato momentaneamente chiuso al traffico. Sul posto la polizia locale per la viabilità e l'assistenza alloggiativa. A quanto reso noto dalla polizia locale, sono 22 al momento le persone evacuate. Dalle prime verifiche dei vigili del fuoco, anche due attività commerciali sono state momentaneamente interdette dall'utilizzo. Sul posto anche i poliziotti del commissariato CeliO. (ANSA).

'Io, Federico Fellini', il libro di Charlotte Chandler

(ANSA) - ROMA, 20 GEN - ''Io, Federico Fellini è tutte le cose che Federico Fellini mi confidò lungo l'intero arco del nostro sodalizio, durato quattordici anni, dalla primavera del 1980, a Roma, fino a poche settimane prima della sua morte, avvenuta nell'autunno del 1993. Io, Federico Fellini è stato più parlato che scritto''. Ed ora quel libro, che uscì nel 1994, torna in occasione dei 100 anni della nascita del grande regista, il 20 gennaio del 1920, in una nuova edizione tascabile quanto preziosa. ''Ho una sola vita, ed è quella che ti ho raccontato. Questo è il mio testamento finale, perché non ho altre parole da aggiungere''. Ha messo insieme quelle parole Charlotte Chandler, già biografa di Groucho marx, Alfred Hitchcock, Marlene Dietrich, Ingrid Bergman, Bette Davis e Billy Wilder in un libro in cui il grande regista parla in prima persona come fosse una vera e propria autobiografia. (ANSA).

Tifosi investiti: 25 arrestati tutti in carcere

(ANSA) - POTENZA, 20 GEN - Saranno tutti trasferiti nel carcere di Potenza i 25 uomini arrestati dalla Polizia dopo la morte di un tifoso della Vultur Rionero (Campionato di Eccellenza lucana) avvenuta ieri pomeriggio a Vaglio di Basilicata (Potenza). Il provvedimento riguarda sia l'autista dell'auto che ha investito Fabio Tucciariello, di 39 anni, sia altri 24 sostenitori della Vultur, tutti maggiorenni. Le accuse - a parte quella di omicidio per il presunto responsabile della morte di Tucciariello - sono di violenza privata e possesso di oggetti atti a offendere. Le indagini della Polizia, cominciate subito dopo la morte di Tucciriello, hanno portato gli agenti a Brienza (Potenza), dove la Vultur Rionero era impegnata ieri pomeriggio. Numerose persone sono state portate in questura e interrogate (le indagini sono state coordinate dall'inizio dal Procuratore della Repubblica vario di Potenza e dal pubblico ministero) e nella notte si è giunti agli arresti. (ANSA).

Calcio: Ronaldo, 'felice di avere segnato di nuovo'

(ANSA) - TORINO, 20 GEN - "Felice di aver segnato di nuovo". Cristiano Ronaldo segna da sette partite consecutive e trascina la Juventus alla vittoria contro il Parma: "Tre punti importanti", scrive il portoghese su Instagram. Ronaldo sale così a 11 gol nelle ultime sette partite, diciassette dall'inizio della stagione. (ANSA).

L'EVENTO

Sardine in piazza a Bologna: "Battaglia già vinta"

Festa-concerto fino alle 23 in piazza VIII Agosto a Bologna. Gli organizzatori, dal palco, parlano di 35-40 mila persone accorse all'evento, svoltosi a una settimana dal voto per le Regionali dell'Emilia Romagna e a due mesi dalla prima manifestazione spontanea in piazza Maggiore, sempre a Bologna, che ha dato il via al movimento di piazza antipopulista in tutta Italia. Santori: "Abbiamo già vinto risvegliando il senso civico, un'alternativa c'è" (foto Ansa)

Sci: Bassino 3/a in gigante parallelo Sestriere, vince Direz

(ANSA) - SESTRIERE (TORINO), 19 GEN - La sconosciuta francese Clara Direz - 22 anni e primo successo - ha vinto lo slalom gigante parallelo di Sestriere, il primo mai disputato nella coppa del mondo donne dove sinora si gareggiava solo in slalom parallelo e dunque con porte più' ravvicinate e meno veloce. Seconda l'austriaca Elise Moerzinger e terza l'azzurra Marta Bassino . Per Marta, a 24, anni e' il 9/o podio in carriera. Quarta invece Federica Brignone, battuta nella piccola finale proprio da Bassino. Ma per le azzurre oltre al podio c'e' anche un filo di delusione visto che sino alla fine sembrava a porta di sci un risultato decisamente migliore. L'Italia, con quattro atlete tra le 32 ammesse alla fase finale dopo una qualificazione, ai 16/i aveva infatti schierato Marta Bassino, Federica Brignone, Laura Pirovano e Sofia Goggia. Tutte e quattro hanno poi passato il primo turno vincendo i rispettivi scontri diretti su due manche ad eliminazione diretta. Ai 16/i la grande sorpresa e' stata invece l'eliminazione della slovacca Petra Vlhova . Subito dopo , agli 8/i con una sola manche ad eliminazione diretta, altra grande sorpresa con l'uscita di scena dell'americana Mikaela Shiffrin mentre hanno passato il turno senza problemi Bassino, Brignone e Goggia mentre e' stata eliminata Pirovano. Ai quarti , sempre con eliminazione diretta su una manche, Bassino ha battuto la norvegese Kristin Lysdahl e Brignone ha sconfitto la norvegese Thea Stjernesund mentre Goggia e' stata eliminata dalla sconosciuta austriaca Elise Moerzinger. In semifinale, sempre su una manche, Bassino ha perso dalla giovane francese Clara Direz e Brignone dalla Moerzinger. Alla fine Goggia ha chiuso 5/a. La coppa del mondo donne si sposta per il prossimo fine settimana in Bulgaria, a Bansko, per tre gare riservate a Sofia Goggia ed alle velociste: venerdi' discesa recupero di Val d'Isere, sabato ancora una discesa e domenica superG. (ANSA). VT/ S0B QBXB

Merano

Mebo, esce di strada e abbatte lampione

Incidente all'uscita "Merano Centro" della Mebo. Verso le 14.40 di oggi (domenica 19 gennaio). il guidatore di una Volvo ha perso il controllo della vettura andando sbattere contro un lampione. Ingenti i danni all'automobile, nessuna conseguenza per le persone a bordo. Sul posto carabinieri e Croce Rossa. Foto: Acero