la tragedia

Valanga in Val Venosta travolge sette scialpinisti, due morti

L’incidente sulla cima Tiergartenspitz, a circa 2.700 metri. La comitiva composta da escursionisti italiani, si teme siano altoatesini. Cinque i sopravvissuti, uno di loro portato in elicottero all’ospedale in gravi condizioni



VAL VENOSTA. Altra tragedia della montagna, in Alto Adige. Una valanga si è staccata stamattina, domenica 2 aprile, dalla cima Tiergartenspitz, Alpi Venoste, a circa 2.700 metri. L’ammasso nevoso ha travolto un gruppo di 7 scialpinisti, due sono rimasti sepolti perdendo la vita, gli altri cinque invece sono riusciti a salvarsi, uno di loro è stato portato in gravi condizioni, con l’elisoccorso, all’ospedale di Bolzano. 

Stando alle prime informazioni sembra si tratti di una comitiva di scialpinisti italiani, si teme siano tutti altoatesini.

Operazioni di ricerca e soccorso coordinate dal Soccorso alpino di Silandro. 













Altre notizie

Attualità