Germania: sondaggio, Verdi primo partito

Cdu e Spd continuano a calare, possibile intesa Verdi-Spd-Linke

BERLINO

(ANSA) - BERLINO, 12 GIU - In Germania i Verdi raggiungono il massimo storico, mentre i cristiano democratici della cancelliera Angela Merkel e la Spd continuano a calare nei consensi: si evince dal sondaggio settimanale di INSA per BILD. In particolare, l'Unione CDU/CSU si attesta al 24%, perdendo due punti rispetto alla scorsa settimana precedente. L'SPD, al 13 percento, perde un punto; la Linke, al 7,5 percento, perde mezzo punto. L'FDP, con il 9 percento, guadagna un punto: l'AfD, con il 13,5 percento, cresce di mezzo punto. I Verdi crescono di un punto e mezzo arrivando al 26,5 percento: è il loro massimo storico. Ci sarebbe così spazio per una eventuale maggioranza parlamentare verde-rosso-rosso, che insieme raggiungerebbe il 47 per cento. "I Verdi sono la formazione con il maggior potenziale. In caso di elezioni politiche potrebbero esprimere il cancelliere. Senza e contro i Verdi non può esserci un governo, e la loro forza rende nuovamente possibili le maggioranze a sinistra", sostiene il presidente della Insa