Iran, visita Pompeo è seguito a politiche Usa già fallite

Missione segretario di Stato in Israele, Eau e Qatar

TEHERAN

(ANSA) - TEHERAN, 22 NOV - "L'Iran condanna il viaggio del segretario di Stato americano Mike Pompeo nella regione dell'Asia occidentale e le dichiarazioni rese durante la visita", ha dichiarato oggi il portavoce del ministero degli Esteri iraniano Saeed Khatibzadeh, sottolineando che "tali visite non sono altro che l'ultimo tentativo di dare seguito a politiche americane già fallite".

"La finestra di opportunità si sta chiudendo per i governi regionali caduti in disgrazia che si sono alleati con l'amministrazione del presidente Donald Trump", ha detto Khatibzadeh in conferenza stampa. "Purtroppo, alcuni di questi governanti hanno investito tutto il loro onore per persone che il popolo americano con il voto ha deciso che devono andarsene", ha aggiunto.

Khatibzadeh ha anche denunciato "l'amara visita nei territori occupati palestinesi" di Pompeo giovedì scorso e al riguardo ha detto che "non sarebbe avvenuta senza il tradimento di alcuni governanti della regione".

A pochi giorni dalla scadenza del suo mandato Pompe ha effettuato una lunga missione che dopo la Francia, la Turchia e la Georgia lo ha portato in Israele, negli Emirati Arabi Uniti, e in Qatar. (ANSA).