Usa: Obama accusa, attaccate libertà milioni americani

L'ex presidente contro la Corte Suprema sull'aborto

NEW YORK


(ANSA) - NEW YORK, 24 GIU - Barack Obama attacca la Corte Suprema sull'aborto, accusandola di aver "attaccato le libertà fondamentali di milioni di americani" con la sua decisione. (ANSA).

















Altre notizie







Attualità