Amazzonia: Bolsonaro, satelliti Musk migliorano osservazione



(ANSA) - BRASILIA, 25 MAG - Il presidente brasiliano, Jair Bolsonaro, ha ribadito l'importanza dell'accordo sancito la scorsa settimana dal suo governo con Elon Musk, sottolineando la qualità dei satelliti del magnate sudafricano che saranno utilizzati per monitorare la regione amazzonica.

Grazie alla sua società Starlink, Musk ha accettato di monitorare la foresta e di collegare 19.000 scuole situate in aree rurali senza accesso a Internet.

"Musk ha una rete di satelliti, giusto? La sua idea è di portare Internet in tutta l'Amazzonia, gratuitamente, e con i suoi satelliti aiuta anche nell'osservazione" della zona, ha detto il capo dello Stato. "Quando ci sono le nuvole, i nostri satelliti non riescono a fare fotografie nitide" della foresta, ha aggiunto Bolsonaro in apparente riferimento agli strumenti usati dall'Istituto nazionale per la ricerca spaziale (Inpe), legato al ministero della Scienza e della Tecnologia.

Le fotografie satellitari di Inpe sono utilizzate dal governo e dalle ong ambientaliste per mappare l'avanzata della deforestazione, che secondo molti esperti è cresciuta costantemente dall'arrivo di Bolsonaro al governo, nel 2019.

(ANSA).















Altre notizie









Attualità