Hockey

Bolzano beffato dal Salisburgo

I Foxes cedono 4 a 3 all'overtime

BOLZANO. Bolzano chiude al secondo posto il girone di Champions League, al termine di una serata pazzesca. Biancorossi imbarazzanti per 38 minuti, sotto 2-0, capaci di resuscitare dalle ceneri in quattro minuti del tempo finale. Salisburgo si affida alla classe e alla doppietta di Brennan per strappare il primato. Decisivo il gol del 4-3 all'overtime, a 11 secondi dall'epilogo dei rigori. Serata dai due volti in Via Galvani. Ai biancorossi è bastato giocare un tempo per tornare in partita, dopo due drittel da 4 in pagella. Peccato, ma questa squadra può e deve fare molto di più.