La pittura rupestre rivive con Andrea Benetti a Milano



<p> (ANSA) - MILANO, 10 NOV - Sar&agrave; aperta al pubblico dal 18 novembre al 2 dicembre, a Milano, la mostra 'Prehistoric Wave' di Andrea Benetti. La mostra, a cura di Luciana Apicella e con ingresso libero, sar&agrave; allestita presso gli spazi espositivi dell'agenzia Theoria, in via Settala 41. <br/> &nbsp;&nbsp;&nbsp; "Pittore, fotografo e disegnatore bolognese, ideatore del Manifesto dell'arte Neorupestre, presentato alla 53/a Biennale di Venezia, Andrea Benetti - spiegano gli organizzatori - da molti anni svolge la propria ricerca artistica sulla pittura rupestre, rendendole omaggio con opere che la citano, la trasformano e la reinventano. Le opere di Benetti, realizzate con pigmenti di 40mila anni fa, rinvenuti nella grotta di Fumane (Verona) insieme a cinque pitture rupestri su pietra, instaurano un dialogo che evidenzia le similitudini tra la comunicazione visuale della Preistoria e l'odierno linguaggio digitale, creando - sottolineano gli organizzatori - un ponte ideale tra l'artista del Terzo Millennio e il suo 'collega' del Paleolitico". <br/> &nbsp;&nbsp;&nbsp; La mostra inaugura il nuovo progetto Artheoria dell'agenzia. <br/> &nbsp;&nbsp;&nbsp; "Dopo una fase di rodaggio, incentrata sulla fotografia d'autore, ora (sotto il marchio Artheoria) abbiamo messo a punto un ricco calendario di mostre, non solo fotografiche, ispirate all'idea di offrire arte in un luogo, i nostri uffici, diverso da quelli tradizionalmente dedicati, convinti che dalla 'contaminazione' con mondi diversi da quello del business possano nascere stimoli e idee, nonch&eacute; il benessere derivato dal lavorare circondati dall'arte", ha spiegato Giancarlo Zorzetto, partner di Theoria, agenzia di comunicazione e marketing. <br/> &nbsp;&nbsp;&nbsp; (ANSA). <br/> &nbsp;&nbsp;&nbsp; </p>









Altre notizie



Attualità

la tragedia

Incendio in un'autofficina a Milano: tre morti e tre feriti

E' accaduto tra via Fra Galgario 8 e via Anguissola. Le vittime si trovavano all'interno di un appartamento al terzo piano dell'edificio di 6 piani in cui è sviluppato il rogo. Sarebbero un'anziana, un cittadino italiano e un'altra persona di origini straniere. Tra i feriti anche un addetto dell'officina da cui sono partite le fiamme (foto Ansa)