Studenti realizzano murale con intelligenza artificiale



(ANSA) - MILANO, 25 MAG - In occasione della III edizione della Biennale di Street Art "Super Walls", in corso a Padova fino al 4 giugno, diciannove allievi del Liceo Artistico Statale A. Modigliani stando dando vita, su una facciata dell'istituto, ad una grande opera progettata con l'aiuto dell'intelligenza artificiale. Il murale è frutto di un più ampio progetto didattico che li ha visti protagonisti di un periodo di formazione e sensibilizzazione rispetto ai vantaggi e ai rischi connessi all'uso proprio dell'intelligenza artificiale.
    Guidati dalla docente di Discipline Pittoriche e dal team informatico del Centro Ricerche Applicate, realtà specializzata in sviluppo di soluzioni in ambito sensoristico per la raccolta di dati utili ad addestrare l'IA, i ragazzi - viene spiegato - hanno imparato a utilizzare correttamente Midjourney, un programma che crea immagini da descrizioni testuali. Divisi in cinque gruppi, hanno prodotto un testo contenente una personale interpretazione del concetto di rispetto, il tema su cui sono stati invitati a lavorare tutti gli street artist che partecipano a Super Walls.
    Ogni gruppo ha prodotto un proprio scritto, che poi è stato rielaborato in immagine, esplorando diverse sfaccettature del tema: il rispetto per se stessi e per gli altri, per l'arte, per l'ambiente scolastico e per la natura. I lavori sono stati infine visionati dal Consiglio di Istituto per scegliere quale eseguire sul muro. Tra i soggetti proposti, a vincere questa selezione interna è stata un'immagine che, come spiegano gli allievi: "rispecchia la nostra idea del connubio tra il rispetto delle arti, tramandatoci dal nostro Liceo, e il profondo rispetto che abbiamo nei confronti della natura. I soggetti sono un ragazzo e una ragazza che con la presenza di strumenti specifici rappresentano i nostri due indirizzi di studio: Architettura e Ambiente e Arti Figurative. Le due figure sono rappresentate di spalle e poggiano su solidi che sono le basi che la scuola ci fornisce per guardare e costruire il nostro futuro". (ANSA).
   









Altre notizie



Attualità

la tragedia

Incendio in un'autofficina a Milano: tre morti e tre feriti

E' accaduto tra via Fra Galgario 8 e via Anguissola. Le vittime si trovavano all'interno di un appartamento al terzo piano dell'edificio di 6 piani in cui è sviluppato il rogo. Sarebbero un'anziana, un cittadino italiano e un'altra persona di origini straniere. Tra i feriti anche un addetto dell'officina da cui sono partite le fiamme (foto Ansa)