HOCKEY EBEL

Il finlandese Kai Suikkanen è il nuovo allenatore del Bolzano

L’HCB Alto Adige ha scelto la nuova guida della squadra per il dopo Curcio, il 58enne finlandese Kai Suikkanen. Phil Barski resta come assistant coach

GALLERY - FINITA L'ERA CURCIO

BOLZANO. Suikkanen, dopo una grande carriera da giocatore condita da qualche presenza in NHL, ha intrapreso l’avventura da allenatore prima come assistant coach dell’U20 del Kärpät, poi come head coach del RoKi nella terza lega finlandese.

Nel 2006 il salto in Mestis con l’Hokki e infine la consacrazione in Liiga con il TPS Turku, dove a metà della stagione 2008/09 sostituisce Hannu Virta. L’anno successivo viene confermato alla guida della squadra e vince il campionato, ottenendo per l’anno successivo un contratto in KHL con la Lokomotiv Yaroslavl, che lascia durante la stagione 2010/11, l’ultima della squadra russa prima del terribile disastro aereo del 7 settembre 2011.

Suikkanen torna in Finlandia, ancora una volta in Liiga, per due anni con i Pelicans e per altre due stagioni ancora con il TPS Turku, giocando anche la Champions League e scontrandosi proprio con i Foxes nel 2014/15.

La stagione passata la trascorre sempre nel ruolo di head coach con il Kärpät, uscendo al primo turno di playoff della Liiga contro l’HIFK.

Per Suikkanen questa sarà la prima esperienza in EBEL e già domani, mercoledì 29 novembre, condurrà il primo allenamento alla guida dei Foxes.