TRE DELIBERE DELLA PROVINCIA 

11 milioni per la sanità (7 per l’informatizzazione) Nuovi investimenti per l’acquisto di attrezzature 

La giunta provinciale ha approvato 3 delibere per 11 milioni di investimenti a favore di ospedali, distretti e sistema informatico. Le decisioni riguardano, nel dettaglio, acquisti di attrezzature,...

La giunta provinciale ha approvato 3 delibere per 11 milioni di investimenti a favore di ospedali, distretti e sistema informatico. Le decisioni riguardano, nel dettaglio, acquisti di attrezzature, impianti, installazioni e altri beni mobili per gli ospedali;

acquisto di attrezzature mediche, impianti, attrezzature e altri beni mobili per i distretti e l’assistenza locale;

acquisti per modernizzare il sistema informatico.

«Si tratta di delibere importanti - sottolinea l’assessore alla sanità Thomas Widmann -

che ci consentono di adeguare il livello qualitativo delle strutture agli attuali standard».

3 MILIONI PER GLI OSPEDALI

Gli investimenti saranno rivolti principalmente all’acquisto di nuovi letti per i vari dipartimenti ospedalieri, arredamento per il nuovo Pronto soccorso dell'ospedale di Bolzano, una piattaforma di sollevamento per la cura dei pazienti nell'ospedale di Brunico, dispositivi per l' ottimizzazione delle precauzioni igieniche, come, ad esempio, 2 dispositivi di sterilizzazione per l'ospedale di Merano.

SOSTEGNO A DISTRETTI.

Nel distretto di Bolzano verranno acquistate apparecchiature ad ultrasuoni ed ECG (elettrocardiogramma) per la visita sportiva ed altro, nel distretto di Merano attrezzature per il servizio dentistico e la cura di persone con diabete, nel distretto di Bressanone arredi per il centro terapeutico di Bad Bachgart e nel distretto di Brunico attrezzature per l'elettroterapia e mobili d’arrendamento.

INFORMATICA: 7 MILIONI

Infine, altri 7milioni di euro sono stati stanziati a favore della terza delibera riguardante l’approvazione dei programmi d’acquisto ed assegnazione dei fondi finanziari Asl per l’ammodernamento del sistema informatico. Lo stanziamento sarà utilizzato per la connessione wi-fi negli ospedali di Bolzano, Bressanone e Brunico, l’ulteriore sviluppo dei sistemi IT esistenti, incluso il backup dei dati, lo sviluppo della telemedicina, i sistemi informativi per il monitoraggio dell'emergenza Covid. Ulteriori 7 milioni sono previsti per il 2022 per sostenere le operazioni mediche nell'attuazione della modernizzazione.