DROGA

Oltrisarco, 36enne morto per overdose

A scoprire il dramma, in un appartamento del quartiere, è stata la madre ieri pomeriggio verso le 14. Inutili tutti i tentativi di rianimazione

BOLZANO. La droga ha fatto un’altra vittima a Bolzano. Il corpo privo di vita di un uomo è stato trovato privo di vita nel suo letto, in un appartamento nel rione di Oltrisarco. La vittima aveva 36 anni. A Bolzano era conosciuto da tempo negli ambienti degli stupefacenti. In passato aveva anche avuto inevitabili guai giudiziari per una serie di reati commessi al fine di procurarsi il denaro per l’acquisto delle dosi.

Da tempo le sue condizioni generali erano peggiorate. Ieri il suo fisico, già debilitato, non ha retto agli effetti di un’overdose di sostanza stupefacente, probabilmente eroina.

Il dramma è stato scoperto dalla madre che è rincasata verso le 14. La donna si è accorta che il figlio era ancora a letto: lo ha ripetutamente chiamato e ha provato a svegliarlo ma si è ben presto resa conto che qualcosa di grave stava accadendo. La madre ha subito dato l’allarme. In pochi minuti sono giunti nell’abitazione i primi soccorritori del 118 che hanno tentato di tutto per rianimare l’uomo, utilizzando anche il farmaco di contrasto agli effetti dell’eroina in caso di overdose, senza però riuscirvi.