La sinergia 

Progetto Lub e Galilei, sarà presentato negli Usa

Bolzano. Un recente lavoro, nato dalla collaborazione tra Lub di Bolzano e lstituto Galilei, verrà presentato nel corso di una conferenza che si svolgerà negli Usa sul tema dell'innovazione didattica....

Bolzano. Un recente lavoro, nato dalla collaborazione tra Lub di Bolzano e lstituto Galilei, verrà presentato nel corso di una conferenza che si svolgerà negli Usa sul tema dell'innovazione didattica. «La conferenza si terrà in autunno presso l'Università del Nebraska, Omaha. All'evento parteciperanno esperti di innovazione didattica e studiosi di pedagogia provenienti da tutto il mondo. Il progetto, che ha visto impegnati tra gli altri Ilenia Fronza, ricercatrice presso la Facoltà di Scienze e tecnologie informatiche della Lub e Gennaro Iaccarino, docente di Informatica al Galilei, ha coinvolto la classe seconda del percorso quadriennale del liceo scientifico, opzione Scienze applicate dell’ Istituto evidenziando l'efficacia dei percorsi extradidattici di "Coding" come supporto alla didattica tradizionale. Com’è ormai tradizione presso la scuola, anche a settembre 2019 gli studenti hanno partecipato al "coding camp", denominato MobileDev, una serie di laboratori di progettazione informatica indirizzati agli studenti delle scuole superiori. Nel corso dell’anno hanno continuato il progetto, prima sui banchi di scuola e poi, durante il lockdown, in modalità "didattica a distanza" . Al termine del percorso, suddiviso in cinque fasi pedagogiche ben definite, gli studenti hanno dimostrato di aver acquisito competenze digitali e di cittadinanza attiva superiori ai risultati ottenuti nei percorsi tradizionali. Da qualche anno ormai, Università e Galilei collaborano nella ricerca di strategie didattiche innovative, e questo prestigioso risultato rappresenta un riconoscimento per tutti coloro che hanno partecipato al progetto».