magistratura

Corte dei conti, Gianluca Albo nuovo procuratore regionale

Originario di Ragusa, ha 54 anni. Prende il posto di Grazia Bacchi, promossa a presidente in Friuli Venezia Giulia

TRENTO. Si è insediato, a seguito della nomina da parte del Consiglio di presidenza della magistratura contabile, il nuovo procuratore regionale presso la Procura regionale per il Trentino - Alto Adige della Corte dei conti. Si tratta del dottor Gianluca Albo, che prende il posto di Grazia Bacchi, promossa a presidente della Sezione giurisdizionale della Corte dei conti per la Regione Friuli - Venezia Giulia.

Il dottor Albo, 54 anni, originario di Ragusa, inizia nel 1991 la sua attività nella pubblica amministrazione come funzionario di Polizia, nel 1994 fa ingresso nella magistratura ordinaria ove ha svolto le funzioni di pubblico ministero presso la Procura della Repubblica di Termini Imerese (PA), e, successivamente, di giudice presso una sezione penale del Tribunale di Palermo.

Nel 2003 vince il concorso in magistratura contabile e viene assegnato alla Procura regionale della Corte dei conti, dove ha svolto le funzioni di Pubblico ministero contabile e poi, dal 2017, anche le funzioni di procuratore regionale sino alla nomina presso la Procura di Trento in prossimità della scadenza del mandato in Sicilia ove sino a sostituzione resterà ad interim.