Domani torna la fortunata serie Tv «Un passo dal cielo» 

Braies. Torna domani sera su Rai1 la quinta edizione di «Un passo dal cielo», la serie Tv interamente girata nelle Dolomiti di Sesto ed in particolare a Braies e a San Candido. A due anni dalla messa...

Braies. Torna domani sera su Rai1 la quinta edizione di «Un passo dal cielo», la serie Tv interamente girata nelle Dolomiti di Sesto ed in particolare a Braies e a San Candido. A due anni dalla messa in onda della quarta (riproposta in replica di recente con discreto successo di ascolti) torna Daniele Liotti nei panni del comandate della forestale Francesco Neri a guidare il cast della quinta stagione. Saranno in totale 10 prime serate. «Questa volta - ha spiegato il protagonista - non c'è un caso in ogni puntata ma un unico giallo che inizia nella prima puntata e si conclude con l'ultima», annunciando il cambiamento di struttura narrativa. Accanto a lui, Enrico Ianniello nei panni del simpatico commissario Vincenzo Nappi. In questa stagione i due dovranno fare i conti, non solo con casi da risolvere ma anche con sentimenti forti «non a caso la loro amicizia diventerà molto forte e un ancora di salvezza per entrambi», aggiunge Liotti. Sentimenti che riguardano Neri che li prova per Emma Giorgi (Pilar Fogliati), e quelli che Nappi prova per Eva Fernandez, (Rocio Munoz Morales). Quest'ultima infatti avrà una bambina, che la metterà in crisi. «La paternità - aggiunge il protagonista della serie - è il tema che attraverserà tutta la serie. Perché ognuno dovrà farci i conti, da diversi punti di vista. Nappi verrà aiutato da tutti i colleghi e la figlia diventerà mascotte della caserma. Vincenzo dovrà quindi affrontare la grande avventura di diventare padre e - con la piccola figlia Carmela al seguito - si troverà diviso tra il difficile rapporto con Eva e un'insolita ed esilarante convivenza con Valeria Ferra (Beatrice Arnera), la nuova forestale arrivata a san Candido, e sua nipote Isabella adolescente figlia di Valeria Ferrante che a sua volta ha allacciato una forte amicizia con Francesco Emma fa ritorno in Val Pusteria dopo una lunga assenza, anche se le apparenze potrebbero ingannare e celare altre verità. Prosegue Daniele Liotti: «Nello stesso momento anche il comandante Neri dovrà fare i conti con la scoperta dell'esistenza di un ragazzino che potrebbe essere suo». Nel ruolo di nemico numero uno di Francesco Neri, il Maestro Albert Kroess, ispiratore folle e capo indiscusso per tutti gli adepti della setta Deva, interpretato da Matteo Martari. E.D.

©RIPRODUZIONE RISERVATA.