LE ELEZIONI

Sorpresa Kompatscher: sale sul palco del Pd con Bonaccini

Il governatore altoatesino: «Bolzano, la bella addormentata, si è svegliata. In questi ultimi anni abbiamo lavorato molto bene con l'amministrazione Caramaschi»

BOLZANO. «Bolzano, la bella addormentata, si è svegliata. In questi ultimi anni abbiamo lavorato molto bene con l'amministrazione Caramaschi». Lo ha detto il governatore altoatesino Arno Kompatscher, sul palco del Pd assieme il presidente della Regione Emilia Romagna Stefano Bonaccini.

L'intervento di Kompatscher è arrivato a sorpresa, visto che la Svp si presenta al primo turno con un proprio candidato sindaco, il vice sindaco uscente Luis Walcher.

«A chi si lamenta dei cantieri che ci sono in città rispondo: finalmente si lavora a Bolzano», ha aggiunto Kompatscher che ha sottolineato il suo rapporto d'amicizia con Bonaccini.

«Grazie a lui - ha detto il governatore altoatesino - nell'emergenza Covid le regioni hanno avuto il ruolo che meritano».

«La Provincia di Bolzano - ha risposto il presidente delle regioni - ha la fortuna di avere questo presidente, che ci chiamerebbe giorno e notte, se non gli dessimo retta ogni tanto», ha ironizzato Bonaccini.