L’iniziativa

Amici a 4 zampe: chiuso il concorso, sono arrivate oltre 1.700 foto

Ci avete sommerso di immagini dei vostri animali a 4 zampe: in palio buoni da 50 e da 100 euro in mangime presso un punto vendita di Tuttogiardino

Gallery 1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11 - 12 - 13 - 14 - 15 - 16 - 17 - 18 - 19 - 20 - 21 - 22 - 23 - 24 - 25 - 26 - 27 - Gallery 28 - Gallery 29 - Gallery 30 - Gallery 31 - Gallery 32 - Gallery 33 - Gallery 34 - Gallery 35



BOLZANO. Uno sguardo tenero, una faccia buffa, un momento di gioco... i nostri amici a 4 zampe sono così simpatici e ci riempiono le giornate. E allora: perché non fare una iniziativa tutta pensata per loro, in modo da far vedere quanto sono importanti per noi?

Detto, fatto: il nostro quotidiano ha deciso di avviare un concorso speciale che avrà come premio un bel “pranzo” per i nostri amici a 4 zampe sotto forma di fornitura di mangime presso un punto vendita di Tuttogiardino.

Il concorso è appena finito e ci avete sommerso di fotografie.

Ci sono due estrazioni, una è stata fatta il 3 novembre e una ci sarà invece il 14 dicembre. Tra tutte le foto caricate sul sito saranno estratti in ognuna delle due estrazioni 5 vincitori. Ognuno di questi vincerà 1 buono da 50 euro spendibili in mangime presso un punto vendita Tuttogiardino. Ci sarà inoltre una giuria composta da 3 membri che a fine concorso sceglierà le 5 foto più belle. Ognuno di questi 5 ultimi vincitori riceverà un buono da 100 euro per mangime presso un punto vendita Tuttogiardino.

Le foto saranno tutte caricate sul nostro sito, in una serie di fotogallery che diventeranno un vero e proprio album multimediale dei nostri amici a 4 zampe.

I vincitori saranno avvisati telefonicamente o attraverso un messaggio e i buoni, validi per un anno, verranno consegnati direttamente al vincitore o saranno spediti all’indirizzo del vincitore.

















Altre notizie

La sentenza

Per l'omicidio di Willy carcere a vita per Marco e Gabriele Bianchi

Si è concluso il processo per il brutale pestaggio del giovane "massacrato senza un movente" dal branco di Artena. Condannati anche Francesco Belleggia e Mario Pincarelli rispettivamente a 23 e 21 anni di reclusione. Applausi in aula durante la lettura della sentenza


Marco Maffettone






Attualità