Usa contro Google, causa per monopolio pubblicità online

Chiede spezzatino, con separazione attività per spot

NEW YORK


(ANSA) - NEW YORK, 24 GEN - Il Dipartimento di Giustizia e otto stati americani fanno causa a Google per la pubblicità online, accusando Mountain View di monopolio illegale sul mercato. Nell'azione legale si propone lo spezzatino di Google, con la separazione delle sue attività pubblicitarie. Lo riportano i media americani. (ANSA).

















Altre notizie







Attualità