Podcast / Ascolta

L'omicidio di Oriana, gettata nella cisterna a Trento: ecco la serie completa

Si è conclusa anche la terza storia  raccontata da Mario Cagol ne «Il suono delle pagine», storia tratta da «Delitti e misteri in Trentino» di Luigi Sardi. Ascoltala tutta d’un fiato!

LA SERIE / 1 La strage di Vetriolo
LA SERIE / 2 Lo scolaro e la maestra



TRENTO. Oriana Zanchetta aveva soltanto diciassette anni quando venne trovata senza vita nel fondo di una cisterna a Trento, in via Pietrastretta. È il 25 ottobre 1967 e il capoluogo trentino sprofonda nell’incubo di avere un assassino in libertà.

Chi è stato? Qualcuno che conosceva bene Oriana? Qualcuno che non l’aveva mai vista e che si è imbattuto in lei, molestandola e poi uccidendola?

Le indagini delle forze dell’ordine partono a sprona battuto, vengono ascoltati i familiari, gli amici, i conoscenti, i vicini. Insomma, chiunque sia in grado di fornire una testimonianza sulle ultime ore di vita di Oriana, che stava tornando a casa dal lavoro senza più farvi ritorno.

Una vicenda piena di colpi di scena, con il fermo di alcuni sospettati ma sempre rilasciati per mancanza di indizi, di prove, di conferme certe. Fino alla terribile conclusione: un maniaco in libertà, e la morte di una ragazza di soli 17 anni senza un colpevole.

Il delitto della cisterna è uno degli episodi della cronaca nera trentina raccontati da Luigi Sardi nel libro «Delitti e misteri in Trentino» edito da Curcu & Genovese e che adesso è diventato un podcast grazie all'intensa interpretazione di Mario Cagol ne «Il suono delle pagine».

Un podcast che si è sviluppato su tre puntate, pubblicate nelle scorse settimane sul nostro sito: ecco la serie completa da ascoltare tutto d’un fiato.

Buon ascolto!

















Altre notizie







Attualità