Ausl e S.Orsola Bologna incentivano uso bici 'bike to work'



(ANSA) - BOLOGNA, 22 APR - Un supporto tecnologico incentiva economicamente l'uso della bicicletta per recarsi al lavoro.
    L'Azienda Usl di Bologna e Aoubo-Irccs Policlinico di Sant'Orsola hanno scelto di affidarsi al sistema antifrode Pin Bike, che traccia i chilometri effettivamente percorsi e calcola gli incentivi da erogare per promuovere la mobilità urbana sostenibile dei propri dipendenti nel progetto 'Bike to Work'.
    Cofinanziato grazie ai fondi della Regione Emilia-Romagna dedicati alla mobilità sostenibile, il progetto - spiega una nota - coinvolge il Policlinico e oltre 50 sedi Ausl in tutta l'area metropolitana bolognese e mira a incentivare l'uso della bicicletta in un'ottica di mobilità sostenibile - con la distribuzione di buoni sulla base dei chilometri percorsi e delle emissioni di Co2 risparmiate - associata a una analisi dei benefici sanitari che ne derivano, non ultimo il naturale distanziamento sociale. Gli incentivi vengono maturati dai lavoratori che raggiungono il luogo di lavoro sulle due ruote, una modalità di spostamento sempre più diffusa, riconosciuta anche dall'Inail per l'infortunio in itinere.
    Gli utenti che si registrano al supporto ricevono un kit che comprende un dispositivo hardware da montare sulla bicicletta collegato a un'app, e una serie di strumenti. Il sistema è già attivo in diversi comuni italiani. Secondo il Report Pin Bike 2020, nei comuni dove è attivo il servizio sono stati percorsi in bicicletta oltre 800 mila km urbani - con un 'saving' di oltre 100 tonnellate di kg di Co2 - e sono stati rimborsati chilometri per quasi 75.000 euro. (ANSA).
   









Altre notizie



Attualità

la tragedia

Incendio in un'autofficina a Milano: tre morti e tre feriti

E' accaduto tra via Fra Galgario 8 e via Anguissola. Le vittime si trovavano all'interno di un appartamento al terzo piano dell'edificio di 6 piani in cui è sviluppato il rogo. Sarebbero un'anziana, un cittadino italiano e un'altra persona di origini straniere. Tra i feriti anche un addetto dell'officina da cui sono partite le fiamme (foto Ansa)