sport e covid

A Tires la gara per “camosci” ma per partecipare serve il Corona Pass

La Sky Marathon è fra le competizioni di corsa in montagna più popolari a livello internazionale. L’appuntamento è per il 10 luglio ma si dovrà essere vaccinati, guariti o muniti di test non più vecchio di 72 ore

BOLZANO. Tra un mese a Tires andrà in scena la gara di Trai lrunning che gode di grande popolarità tra corridori locali, nazionali e internazionali. Per il ritiro del pettorale è obbligatorio mostrare di essere vaccinati, guariti o muniti di test non più vecchio di 72 ore.

Sabato 10 luglio alle 7 del mattino la partenza da San Cipriano/Tires: chi ha scelto il percorso lungo dovrà raggiungere il checkpoint sul punto più alto sul Passo Principe entro le 12.30.

Il percorso lungo (45 km) si snoda intorno al Gruppo del Catinaccio e attraverso il Passo Molignon conduce all’Altopiano dello Sciliar, dal quale, passando per il Monte Cavone, si fa ritorno a Tires. Il percorso corto (36 km) invece scende dal Passo Principe (punto più alto per entrambi percorsi) per la val Ciamin fino al paese di Tires.