IL FATTO

Bolzano, sfreccia a 107 chilometri orari in viale Druso, patente ritirata e 847 euro di multa

L'automobilista è stato sorpreso dal telelaser

BOLZANO. Ritiro immediato della patente con decurtazione di 10 punti e 847 euro di multa per un 52enne bolzanino che ieri pomeriggio ha lanciato la propria autovettura a 107 km/h in via Druso, dove il limite è di 40 km/h, immortalato dal telelaser di una pattuglia della polizia municipale.

Nell'ambito dei quotidiani controlli che la polizia municipale svolge per contrastare il fenomeno degli eccessi di velocità soprattutto nelle zone residenziali, la pattuglia ha scelto di controllare l'asse di via Druso posizionandosi all'altezza dell'ex casa cantoniera.

Poco dopo le 17 gli agenti hanno notato in lontananza un'Alfa Romeo viaggiare in direzione centro città a forte andatura. Lo strumento ha catturato e fissato la velocità del veicolo per l'appunto a 107 km/h. Fortunatamente l'imprudenza e l'irresponsabilità dell'uomo non hanno provocato incidenti.