Trasporti, Sasa e Provincia verso il futuro C’è la prima Carta della qualità dei servizi

Biolzano. Sasa spa ha pubblicato la prima edizione della Carta della qualità dei servizi. Sasa è la prima società altoatesina con un contratto di servizio per il trasporto pubblico locale su gomma,...

Biolzano. Sasa spa ha pubblicato la prima edizione della Carta della qualità dei servizi. Sasa è la prima società altoatesina con un contratto di servizio per il trasporto pubblico locale su gomma, stipulato con la Provincia per il periodo 1° gennaio 2020 – 31 dicembre 2029. La Carta, il documento che regola il rapporto tra Sasa e il cittadino-utente che ne fruisce oltre a presentare le linee e illustrare i servizi forniti alle città di Bolzano, Merano e Laives, sulla base del contratto di servizio, è stata presentata ieri alla presenza del l’assessore provinciale alla mobilità Daniel Alfreider e dei vertici Sasa, Francesco Morandi, presidente, e Petra Piffer, direttrice. «La carta dei servizi è una parte importante del contratto con Sasa fino al 2029», ha spiegato Alfreider, che ha sottolineato la centralità della qualità del servizio, traguardo principale del contratto stesso. «L’obiettivo è garantire il trasporto di persone con qualità di servizio e con mezzi ecologici e grazie a investimenti in tecnologie innovative, al fine di offrire un’alternativa valida all’auto privata. In questa logica si pone la dotazione di mezzi che vede entro il 2022 il rinnovo dei 2/3 dell’intera flotta, che così avranno una vetustà inferiore ai 5 anni», ha detto l’assessore ricordando gli ulteriori investimenti tramite i progetti europei per la mobilità sostenibile Mehrlin, life Alp e Jive, nonché Recovery Fund. Già oggi dei 175 autobus circolanti, 72 sono a basse emissioni. La qualità passa anche dall’informazione verso gli utenti grazie a un sistema centralizzato e integrato per mezzo di investimenti importanti in sistemi digitali che consentono semplicità nella scelta del mezzo pubblico. Importanti i suggerimenti e le segnalazioni dei cittadini utenti, oltre 100 mila al giorno. La Carta dei Servizi spiega quali sono gli obblighi che Sasa si impegna a rispettare, a garanzia di un servizio di trasporto pubblico efficiente e di qualità, come l’attenzione all’ambiente, la composizione e il rinnovo del parco autobus, l’informazione e l’ascolto all’utente, l’accessibilità e la sicurezza del viaggio, gli standard di qualità dei servizi, il controllo e il monitoraggio della qualità del servizio, da parte di Sasa e Provincia.