IL SOCCORSO

Sassolungo, climber precipita: salvata dalla corda

Stava affrontando un'ascesa in parete, sul posto l'Aiut Alpin Dolomites: la donna ha riportato gravi ferite 

ORTISEI. L'Aiut Alpin Dolomites è intervenuto questo pomeriggio su Punta Grohmann, nel Gruppo del Sassolungo, per soccorrere una giovane altoatesina che è precipitata durante un'ascesa in parete.

La caduta è stata fermata dalla corda, ma la donna ha riportato varie ferite. L'elicottero ha portato sul posto il medico d'urgenza per recuperare la ferita durante un difficile intervento con 50 metri di verricello.

La climber è stata ricoverata con ferite serie all'ospedale di Bolzano.