sport

Un comune calabrese conferirà la cittadinanza onoraria a Jannik Sinner: “Un modello per i più giovani”

La sindaca di San Giovanni in Fiore, Rosaria Succurro: “La sua personalità è di esempio per le nuove generazioni”
LA FINALE Sinner non ce la fa, il titolo va a Djokovic
I TIFOSI Sesto Pusteria con il fiato sospeso per seguire Jannik

FOTO Sinner affronta un Djokovic perfetto



SAN GIOVANNI IN FIORE. "A breve, il Comune di San Giovanni in Fiore conferirà la cittadinanza onoraria al tennista Jannik Sinner, il quale, non soltanto nello sport, rappresenta quell'Italia che ogni giorno lavora con impegno e umiltà per raggiungere traguardi sempre più alti".

Lo afferma, in una nota, la sindaca di San Giovanni in Fiore, Rosaria Succurro.

"La personalità di Sinner è di esempio per tutti, specie per le nuove generazioni, sempre più minacciate da una cultura pervasiva che promuove il successo senza sforzo e senza etica, l'individualismo e perfino l'autodistruzione".

Sinner, prosegue "è un grande italiano proprio come Gioacchino da Fiore, cui si deve la storia della nostra città. Oggi, di fronte alla crisi internazionale, economica, morale, educativa e sociale, c'è tanto bisogno di valorizzare queste figure, capaci di trasmettere ai più giovani una spinta interiore fortissima, di testimoniare che la vita merita di essere vissuta con autenticità e intensità, senza arrendersi alla sensazione di vuoto indotta, troppo spesso, dal consumismo contemporaneo".













Altre notizie

Attualità

la tragedia

Incendio in un'autofficina a Milano: tre morti e tre feriti

E' accaduto tra via Fra Galgario 8 e via Anguissola. Le vittime si trovavano all'interno di un appartamento al terzo piano dell'edificio di 6 piani in cui è sviluppato il rogo. Sarebbero un'anziana, un cittadino italiano e un'altra persona di origini straniere. Tra i feriti anche un addetto dell'officina da cui sono partite le fiamme (foto Ansa)