IL CONCORSO

Vota il tuo bar preferito 2020 e vinci fantastici premi

Fino al 7 novembre è possibile votare il miglior locale altoatesino e partecipare all’estrazione di un set da barbecue TuttoGiardino, di una selezione di Birra Forst e di acqua minerale Kaiserwasser e di un buono acquisto di carne della macelleria Oberweidacher Hof Wagyu. E quest’anno si vota anche online
LEGGI L'elenco dei bar in concorso

Torna a grande richiesta e dopo la straordinaria partecipazione del 2019 il concorso “Bar dell’Anno” del quotidiano Alto Adige, per premiare e riconoscere il lavoro straordinario che bar e locali portano avanti ogni giorno per tenere vive le nostre città e paesi, come punto di riferimento che rinnova e ricrea quella socialità che tanto è importante e tanto ci è mancata nei mesi scorsi.

Non è solo per il caffè corposo, la birra dissetante, o l’happy hour ricco di stuzzichini: se scegliamo un bar, infatti, lo facciamo anche per trovare un ambiente accogliente, sorrisi, buonumore. Anzi, sono proprio questi aspetti a fare la differenza fra un buon locale e un ottimo locale, dove dietro al bancone ci sono non solo professionisti in gamba, ma anche persone capaci di ascoltare e raddrizzare una giornata storta, o farci sentire a nostro agio se siamo in cerca di relax.

È proprio questo mix di qualità, passione e fantasia che i lettori possono votare e premiare attraverso il concorso Bar dell’Anno 2020, dal 10 ottobre al 7 novembre.

LEGGI L'elenco dei bar in concorso

Le novità dell’edizione 2020.

Realizzato in collaborazione con Birra Forst, il concorso Bar dell’Anno si presenta con importanti novità! La prima è l’introduzione - accanto ai tagliandi del valore di 10 punti che saranno pubblicati ogni giorno sul quotidiano Alto Adige a partire dal 10 ottobre - di alcuni tagliandi speciali del valore di 100 punti, che quindi potranno cambiare di molto i risultati della classifica.

Ma la novità più importante è certamente il voto online. “Il bar dell’Anno” può essere votato anche digitalmente, attraverso la sezione “Iniziative” della App del quotidiano Alto Adige. I lettori potranno dare il loro voto una volta al giorno ad uno solo dei bar partecipanti. Ogni voto digitale vale 10 punti e permette ai lettori di partecipare all’estrazione dei premi. L’App di Alto Adige si scarica gratuitamente da Play Store o o da App Store, digitando sul motore di ricerca “Alto Adige quotidiano”. Una volta installata sul proprio smartphone, si accede alla sezione “Iniziative” posta in basso a destra e contrassegnata dal simbolo del quadrifoglio, quindi si vota il bar preferito.

I partner locali.

Come lo scorso anno, il concorso a premi vede la partecipazione di importanti partner locali: Birra Forst (www.forst.it), Wagyu Südtirol (www.wagyu.bz.it) e TuttoGiardino (www.tuttogiardino.it). Partecipando è possibile non solo votare il proprio bar preferito nella rosa dei candidati, ma anche accedere all’estrazione di cinque favolosi set per realizzare gustosissime grigliate, innaffiate da generose sorsate di birra freschissima. Più si vota, più possibilità ci sono di vincere!

Partecipare e vincere.

Partecipare al concorso “Bar dell’anno 2020” è semplicissimo e altrettanto semplice è aggiudicarsi un premio spettacolare. Funziona così: fino al giorno 7 novembre troverete pubblicato ogni giorno sul nostro quotidiano un apposito tagliando di voto. Il tagliando va ritagliato, compilato con i propri dati e con il voto da segnare accanto al vostro bar del cuore tra quelli ammessi al concorso (trovate i nomi nella pagina successiva). Va poi inviato in busta chiusa all’indirizzo: Concorso “IL BAR DELL’ANNO” – ALTO ADIGE Athesia Druck S.r.l., Casella postale 430, 39100 Bolzano.

In alternativa, si può consegnare a mano presso la sede del giornale di Via Volta 10 a Bolzano, o presso la redazione di Merano in Passeggiata Lungo Passirio 60/D. Tutti i “tagliandi di voto” dovranno pervenire entro e non oltre le ore 12 del giorno 17 novembre 2020.

È possibile anche votare online: basta scaricare sul proprio smartphone l’App di Alto Adige, accedere alla sezione “Iniziative” e scegliere il proprio bar del cuore fra quelli in lista (si può votare una volta al giorno fino al 7 novembre).

Il titolo di “Bar dell’Anno” sarà assegnato al locale che avrà totalizzato il maggior numero di punti, il quale si aggiudicherà una speciale targa di riconoscimento.

I premi per i lettori.

Fra tutti i tagliandi validi pervenuti entro i termini, il giorno 19 novembre 2020 saranno estratti quelli di cinque fortunati lettori, che si aggiudicheranno i cinque premi messi in palio dal quotidiano “Alto Adige” e composti da: un grill modello Landmann in acciaio Inox a gas offerto da TuttoGiardino, un buono da 200 euro per una fornitura di una selezione di Birra Forst e acqua minerale Kaiserwasser, un buono del valore di 100 euro offerto dalla macelleria Oberweidacher Hof Wagyu.

Ovviamente, più tagliandi si inviano, maggiori sono le possibilità di essere estratti e ricevere uno di questi fantastici set.

E allora, forza: partecipate e votate il vostro bar preferito… vincere è facile, come bere un caffè!

BIRRA FORST

Un’arte birraria che non ha eguali.

Acqua limpida di sorgente, aria pura e spazi aperti circondati da boschi e montagne. È qui che nasce Birra FORST e non c’è da stupirsi che sia una delle birre più amate e richieste di sempre. Perfetta da gustare a casa, al ristorante, in pizzeria e al bar, per accompagnare il pasto o semplicemente per una pausa di genuina freschezza. Birra FORST accompagna in maniera perfetta ogni momento della giornata e ogni occasione. Quest’anno Birra FORST è di nuovo fra i protagonisti del concorso “Bar dell’Anno 2020” lanciato dal nostro giornale. In ognuno dei cinque set messi in palio per i lettori che parteciperanno al concorso è presente, infatti, una fornitura di Birra FORST per un valore di 100 Euro e una fornitura del valore di 100 Euro di acqua minerale Kaiserwasser.

Le specialità di Birra FORST.

Un’occasione straordinaria per degustare alcune delle specialità birrarie di Birra FORST: la FORST Kronen, la più amata delle birre di casa FORST, dal gusto rotondo e moderatamente luppolato, la FORST Premium, frutto di una sapiente miscela dei migliori malti, la FORST 1857 dal gusto fresco di malto armoniosamente unito ad una leggera nota di luppolo, la FORST Felsenkeller Bier, naturalmente torbida, non pastorizzata e non filtrata, dal sapore morbido e corposo e la FORST 0,0%, la prima birra dell’Alto Adige con lo 0,0% di alcol: fresca e dissetante, è ideale per un consumo responsabile e uno stile di vita consapevole.

Ogni specialità birraria di Birra FORST si presta ad essere abbinata sapientemente a diverse tipologie di piatti e a vari momenti della giornata.

Innovazione e tradizione.

È una storia di antiche tradizioni quella di Birra FORST, fondata nel 1857 e che oggi è una delle più grandi birrerie d’Italia.

La perfetta armonia fra un rispetto assoluto della natura e una tecnica allo stato dell’arte, rende Birra FORST la depositaria di un’arte birraria senza eguali.

In Birra FORST l’attenzione alla qualità è massima e costante, dalla scelta delle migliori materie prime al processo birrario che inizia nella modernissima sala cottura, per poi continuare nei reparti fermentazione e maturazione, dove gli antichi tempi di maturazione vengono mantenuti ancor oggi.

FORST: un marchio che è ormai sinonimo di birra di qualità e che in Alto Adige è anche legato indissolubilmente a questa terra, simbolo di tradizione e amore per la natura, ma anche di lavoro volto a mantenere sempre altissima la qualità dei suoi prodotti.

L’equilibrio perfetto fra tradizione e modernità che si completano a vicenda: questo è il principio che anima e guida FORST da tanti anni.

WAGYU SÜDTIROL

La carne più tenera e pregiata ora anche in Alto Adige.

La carne dei manzi di razza Wagyu è considerata una delle più pregiate al mondo. Originaria del Giappone, la carne di questi bovini è caratterizzata da un’uniforme distribuzione intramuscolare di grasso, che conferisce ai tagli di carne il caratteristico aspetto “marmorizzato” e che in cottura si scioglie dando una consistenza morbidissima e “burrosa”.

Da qualche anno questa carne speciale si produce anche in Alto Adige, nel maso Oberweidacherhof della famiglia Rottensteiner, che dal 2012 ha introdotto accanto alle razze tradizionali anche un allevamento di bovini di razza Wagyu.

La decisione di allevare in Alto Adige la migliore carne del mondo, il sogno di ogni chef e di ogni gourmet, è del giovane Stefan Rottensteiner. “Il modo in cui io avevo intenzione di portare avanti il maso – racconta l’allevatore – rispecchiava esattamente i canoni che servono per questo tipo di allevamento. I miei genitori hanno molta esperienza nell’allevamento di manzo, che al maso Oberweidacherhof è una tradizione. Nel febbraio del 2014 è nato da noi il primo vitello di pura razza Wagyu”.

Alimentazione naturale.

Al maso Oberweidacherhof le vacche Wagyu e i loro vitelli e i buoi da ingrasso sono allevati all’aperto o in stalle accoglienti e costantemente seguiti, accuditi e controllati. L’alimentazione è costituita in estate dall’erba fresca del pascolo e in inverno da fieno. I buoi da ingrasso ricevono in aggiunta cereali di alta qualitá, vinaccia, lievito di birra, semi di lino (ricchi di omega-3) e sansa di oliva di Riva del Garda. È proprio con questi alimenti che si produce grasso di qualità e si crea la tipica marmorizzazione della carne. Antibiotici o ormoni per la crescita non sono assolutamente ammessi.

La carne migliore del mondo.

La carne Wagyu è considerata la carne migliore e piú pregiata del mondo. La sua inconfondibile marmorizzazione, data dall’alta presenza di grasso intramuscolare, rende la carne estremamente tenera e aromatica. Le venuzze di grasso non sono per niente malsane o nocive, al contrario. Questo tipo di grasso ha una costellazione di omega 3 e 6 ideale per la nutrizione dell’essere umano. A confronto di altre razze di manzo, la carne di Wagyu contiente fino al 30% in piú di grassi insaturi.Oggi questo incredibile mix di qualità e sapore made in Alto Adige può essere gustato su ordinazione.

Inoltre, per i cinque fortunati che saranno estratti a sorte fra i lettori partecipanti al concorso “Bar dell’Anno 2020” c’è in palio un buono del valore di 100 Euro da spendere presso Wagyu Südtirol.

TUTTOGIARDINO

Tutto per il giardino, gli animali, la casa e la campagna.

TuttoGiardino è una catena di agrigarden con 26 punti vendita dislocati in tutto l’Alto Adige. I negozi offrono un ricco assortimento di prodotti e un’ampia gamma di servizi professionali per l’agricoltura, per i clienti appassionati di animali, di natura e di giardinaggio.

Nei punti vendita TuttoGiardino si trovano non solo prodotti di qualità, ma anche una consulenza con la C maiuscola, grazie alla competenza del Consorzio Agrario di Bolzano in materia di agricoltura e allevamento, anche quando si tratta del proprio giardino o dei propri animali.

La gamma di prodotti spazia dalle piante, i terricci, i mobili da giardino e le macchine per il giardinaggio, fino all’abbigliamento da lavoro, gli articoli per la casa, i combustibili, includendo anche prodotti specifici per animali domestici, da allevamento, per la viticoltura e la frutticoltura.

Fra i settori trattati con competenza ed esperienza, anche quello dell’outdoor e dell’barbecue: per il concorso “Il Bar dell’Anno” TuttoGiardino mette in palio cinque barbecue a gas in acciaio inox, compatti e ideali per uso esterno o domestico.