IL CASO

Coronavirus, nella bozza del nuovo Dpcm anche lo stop agli impianti sciistici

Le nuove misure anti Covid sono contenute in un testo ancora in via di definizione che dovrebbe essere firmato nella giornata di domani, 25 ottobre

LEGGI ANCHE - Bozza del nuovo Dpcm: stop a ristoranti-bar dopo le 18

ROMAIl premier Giuseppe Conte, a quanto si apprende da qualificate fonti di governo, potrebbe firmare il nuovo Dcpm solo nella giornata di domani. Il testo, infatti, sarebbe suscettibile di ulteriori modifiche in queste ore. Sul tavolo, innanzitutto, ci sarebbe la possibilità di limitare gli spostamenti tra le Regioni, misura su cui non ci sarebbe il convinto accordo di tutti.

E tra le varie attività sospese, tra il 26 ottobre ed il 24 novembre (questo l'arco temporale indicato nel nuovo provvedimento), oltre  quelle di palestre, piscine, centri benessere, vengono citati esplicitamente anche quelle degli impianti nei comprensori sciistici.

"Sono sospese - si legge - le attività di palestre, piscine, impianti nei comprensori sciistici, centri natatori, centri benessere, centri termali, fatta eccezione per l’erogazione delle prestazioni rientranti nei livelli essenziali di assistenza, nonché centri culturali, centri sociali e centri ricreativi".