Diabete: Iori e Boldrini(Pd),soluzioni per farmaci a scuola

(ANSA)- ROMA, 22 FEB - "A seguito delle notizie pubblicate in questi giorni dalla stampa reggiana, abbiamo presentato un'interrogazione parlamentare al Governo per chiedere quali misure l'esecutivo intenda mettere in atto per garantire il diritto allo studio di tutti i minori che hanno necessità di farmaci durante l'orario scolastico". Ad annunciarlo sono le senatrici del Partito Democratico Vanna Iori e Paola Boldrini, in particolare in merito al caso di un bimbo diabetico rifiutato da un asilo pubblico e accolto da un privato a Reggio Emilia.    "Su questo tema - prosegue Boldrini - stiamo organizzando un evento con la nuotatrice e campionessa brindisina Monica Priore, affetta da diabete mellito di tipo 1 e impegnata da anni in campagne nazionali di sensibilizzazione".    "La difformità di comportamento tra scuole - aggiunge Iori - pone il problema di una normativa unitaria: per somministrare l'insulina occorre una formazione specifica, ma soprattutto l'alleanza tra la scuola e la famiglia". "Per queste ragioni - concludono in una nota le due parlamentari - auspichiamo che il Governo voglia farsi carico di una questione che riguarda migliaia di famiglie cui è necessario dare risposte concrete".    Analoga interrogazione verrà presentata anche a Montecitorio dai deputati Pd Antonella Incerti, Graziano Delrio e Andrea Rossi.    (ANSA).