TENNIS

Andreas Seppi avanza nel Challenger di Cary

Il tennista altoatesino accede agli ottavi dopo la vittoria ottenuta nei confronti del britannico Liam Broady

BOLZANO. Nella notte tra mercoledì e giovedì Andreas Seppi ha staccato il biglietto per gli ottavi di finale dell'Atp Challenger di Cary, negli Usa, dotato di 54.160 dollari di montepremi.

L'altoatesino, testa di serie numero 1, si è imposto al secondo turno sul britannico Liam Broady (266 al mondo) in due set per 7-6(5), 6-3. Il 35enne caldarese era reduce dalla sconfitta subita la scorsa settimana nei quarti di finale nel Challenger di New Haven.

Seppi, che nel torneo in North California ha avuto un bye al primo turno, ha affrontato per la prima volta in carriera Broady. Contro il britannico, il grande favorito del torneo Andreas Seppi ha faticato questa notte più del previsto, specialmente nel primo set. Nel settimo e nono game l'altoatesino è passato due volte in vantaggio con un break, ma in entrambe le occasioni il 25enne britannico è riuscito immediatamente a rispondere con un contro-break.