Bolzano

Neomamma aggredita lungo il Talvera

La polizia ha fermato un giovane che ha aggredito la donna insultandola e minacciandola



BOLZANO. Aggredita, insultata e minacciata. È accaduto ieri pomeriggio, 18 settembre, in pieno giorno, sul Lungotalvera San Quirino, a pochi metri dal ponte Druso.

Vittima dello sconcertante episodio una giovane donna, mamma da un paio di settimane, la cui unica colpa è stata quella di trovarsi lì, in quel momento, e di camminare tranquillamente con le cuffiette nelle orecchie. Ad assalirla, un ragazzo, probabilmente sotto l'effetto di alcolici o di droghe, fermato dagli agenti della polizia.

In soccorso della donna sono accorsi i titolari della pizzeria Tortuga. 

TUTTO SULL’ALTO ADIGE IN EDICOLA 













Altre notizie

Attualità

la tragedia

Incendio in un'autofficina a Milano: tre morti e tre feriti

E' accaduto tra via Fra Galgario 8 e via Anguissola. Le vittime si trovavano all'interno di un appartamento al terzo piano dell'edificio di 6 piani in cui è sviluppato il rogo. Sarebbero un'anziana, un cittadino italiano e un'altra persona di origini straniere. Tra i feriti anche un addetto dell'officina da cui sono partite le fiamme (foto Ansa)