torino

Coppa Davis, Sinner: «Siamo forti, io farò il tifo. Il 2023? Speriamo vada meglio»

L'altoatesino fermato da un infortunio alla mano: «Dobbiamo crederci. Battere gli Usa sarebbe un passo importante»



TORINO. "Abbiamo tantissimi giocatori forti che possono competere e io farò il tifo per loro, anche se da lontano. Mi ha fatto male questa scelta, ma quando ci vuole bisogna tirarsi indietro anche se fa male". Così Jannik Sinner, ospite alla lounge Lavazza alle Nitto Atp Finals di Torino, a proposito della Coppa Davis alla quale non parteciperà a causa di un infortunio a un dito della mano destra.

"Siamo forti e ci dobbiamo credere - sottolinea - e ci crediamo. Abbiamo un ottimo team intorno, quindi speriamo che riusciremo a battere gli Stati Uniti, cosa che sarebbe un passo importante. Io sono contento di poter continuare a lavorare e speriamo che il prossimo anno vada un po' meglio".

















Altre notizie







Attualità